Scarica qui la domanda per partecipare al bando per sostegno all'autonomia abitativa dei cittadini immigrati. Téléchargez l'application à participer à l'appel de soutien à l'autonomie de la population des immigrants. Leeway supportive housing Notice to the benefit of immigrant citizens: download the application form.
Il bando è stato pubblicato il 17 gennaio e si potranno presentare le domande da quel giorno fino al 17 febbraio. Esso prevede un contributo di 3.000 euro come contributo all'alloggio. Possono partecipare singoli e famiglie richiedenti asilo, extracomunitari, rifugiati, titolari di protezione sussidiaria o umanitaria in possesso del permesso di soggiorno o attestazione equivalente, i comunitari rom censiti dalla Prefettura. Il bando prevede una riserva speciale (vengono cioè ammessi di diritto) i cittadini stranieri ospiti di strutture messe a disposizione provvisoriamente dall'Amministrazione Comunale in occasione di emergenze. Si prevede che con questa riserva il contributo vada a circa 70 famiglie.
Totalizzano oltre la metà di denunce e morti bianche tra stranieri. Gli infortuni costano 44 miliardi l’anno.
"Più controlli negli aeroporti". Per gli irregolari un viaggio aereo costa fino a 15mila euro
I mestieri più ricorrenti sono: addetto alla ristorazione e alle attività alberghiere (16%),assistente domiciliare (10%, ma 19% tra le donne), operaio generico nei servizi (9%), nell'industria (8,3%, ma 11,5% tra gli uomini) e nell'edilizia (8%, ma 15,3% tra gli uomini).
Giovedì 3 giugno 2010 alle ore 16.00, si inaugura a Cassano All’Ionio presso il Teatro Comunale, Casa La Rocca, una struttura destinata a ridurre il disagio abitativo di tanti braccianti immigrati in condizioni di drammatica precarietà. Fatti drammatici, più e meno recenti, inchieste giornalistiche, studi ed indagini specifiche, hanno documentato come in Calabria, e nello specifico nella Piana di Sibari, esista una fascia non marginale di lavoratori agricoli in condizioni di vita, lavoro e alloggio al limite della tollerabilità.
Il Viminale richiama i Comuni. Non servono altre legalizzazioni in ambasciata
I dati di uno studio condotto su 16.821 bambini nati negli ultimi 10 anni al Policlinico Umberto I di Roma
Le acquisizioni per cittadinanza e per matrimonio nel 2009
Contributi Inps fermi o quasi per i lavoratori domestici.
La sentenza della Cassazione sull'espulsione degli immigrati clandestini anche con figli minori a scuola ''non tiene in considerazione il principio che dovrebbe essere prevalente dell'interesse superiore del minore": e' la posizione di Laura Boldrini, portavoce in Italia dell'alto commissariato Onu per i rifugiati (Unhcr).
"Nessuna programmazione alla vigilia della raccolta". Si attende il sì a 80mila ingressi.
Sentenza della Cassazione. Prevale la tutela delle frontiere, altrimenti le famiglie “strumentalizzerebbero” i minori.
L'Alto commissario per i diritti umani Navi Pillay a Roma per una visita di due giorni: "I migranti non siano denigrati e attaccati"
A Napoli è stata una bella giornata di mobilitazione con stranieri e italiani insieme. Circa ventimila sono state le persone alla manifestazione antirazzista più affollata, svoltasi in maniera pacifica. Il corteo, partito da piazza Garibaldi, ha raggiunto piazza del Plebiscito dove, per l'intero pomeriggio, ci sono state rappresentazioni teatrali e musica.
Lunedì inizia la “Primavera antirazzista”. Dal primo al 21 marzo, in tutta l’Italia saranno delle iniziative per denunciare il clima d’intolleranza verso gli stranieri. Il primo evento che si svolgerà lunedì 1 marzo su tutto il territorio italiano sarà “lo sciopero degli immigrati“. Comitati organizzativi sono nati a Roma, Milano, Genova, Bologna, Napoli, Palermo e in altre città italiane.
Li controllerebbe il Viminale. Proposta di legge di Souad Sbai (Pdl), “per uscire dal caos”.
Il “milleproroghe” cambia il testo unico sull’immigrazione. Fino a 150mila lavoratori stranieri nel 2010.
Il governo di Kiev attiva il numero verde  (00 38) 044-238-15-50. Info su legislazione  e servizi consolari
Tra le prove più importanti: la conoscenza della lingua italiana, quella della Costituzione. Reazioni contrarie da parte delle Acli: E' un percorso ad ostacoli
Il presidente del Consiglio: "L'Ue si faccia carico della vigilanza. Turco (Pd): "Così incita al razzismo".
I dati ufficiali dimostrano che l'80% delle denunce a carico di stranieri riguarda irregolari; ma anche tra questi, in quattro casi su 5 il reato contestato è l'assenza del permesso di soggiorno.
Il capo del dipartimento libertà civili e immigrazione del Viminale: "Una scelta arriverà, ma non prima delle elezioni".
Messaggio del presidente per la giornata mondiale delle migrazioni
Si versa l’ultima rata del 2009. Ecco tutti gli importi.
La protesta di centinaia di immigrati contro i ritardi. Shukri Said: “Maroni rispetti la legge”.
I chiarimenti riguardano tutti quei casi  in cui il datore di lavoro non può sottoscrivere il contratto di soggiorno presso lo Sportello Unico.
Quasi 15 mila medici stranieri lavorano in Italia. E si tratta di persone che provengono in maggior parte da Stati che nel passato hanno accolto un gran numero di lavoratori italiani: Germania (quasi 1.300 camici bianchi), Svizzera (869), Grecia (851), Iran (752), Francia (686), Venezuela (626), Stati Uniti (618), Argentina (584), Romania (555) e Albania (431).
Il testo della maggioranza approvato in commissione approda a Montecitorio. Franceschini: "Una legge pessima". Bocchino: "Pronti a modificarlo".
Minori stranieri, Italia: in aumento sia quelli con famiglia che i minori stranieri non accompagnati: 6587 nel corso del 2009. Crescono gli afgani e gli egiziani, secondo il primo rapporto annuale su “I minori stranieri in Italia" di Save the Children.
L’Inps con un messaggio inviato il 9 dicembre 2009, facendo seguito a numerose richieste di chiarimento, ha fornito una serie di indicazioni.
Donne più integrate. I dati del Rapporto Ismu 2009
Testo base della relatrice Bertolini: più difficile diventare italiani. Il Pd: "Comanda la Lega".
Il Ministero dell’interno ha emanato un’ulteriore circolare per ribadire che reati e gli illeciti amministrativi relativi, alle violazioni previste dalla L.102/09, si estinguono esclusivamente se la procedura di emersione viene completata in tutte le sue fasi.
Per il 53% sta lavorando male. Il rapporto "Transatlantic Trends: Immigration 2009"
Gli elettori sono chiamati nuovamente alle urne per il ballottaggio, visto che la scorsa domenica le votazioni si sono chiuse con un testa a testa tra il capo di stato uscente, Traian Basescu, esponente liberal-democratico (PDL) e il leader socialdemocratico Mircea Geoana (PSD). Il presidente uscente ha ottenuto al primo turno il 32,8%, mentre lo sfidante socialdemocratico il 31,7%.
I nuovi dati del Viminale. 3 mila sospensioni per documentazione incompleta
I cittadini romeni residenti in Italia, potranno votare alle elezioni per il Presidente della Romania e il referendum nazionale domenica 22 novembre, dalle ore 7 alle 21.
Con la circolare n. 7170 del 18 novembre 2009 arrivano finalmente dal Ministero dell'Interno i chiarimenti tanto attesi in merito alle modifiche introdotte con la legge n. 94 del 15 luglio 2009 (pacchetto sicurezza), riguardanti i requisiti dell’alloggio richiesti per le procedure di ricongiungimento familiare. Il nuovo testo dell’ art. 29 comma 3 dispone infatti che " lo straniero che richiede il ricongiungimento deve dimostrare la disponibilità di un alloggio conforme ai requisiti igienico-sanitari, nonché di idoneità abitativa, accertati dai competenti uffici comunali".
L'operazione White Christmas, due mesi di controlli a tappeto nelle abitazioni degli extracomunitari con permesso di soggiorno in scadenza, pianificata dalla giunta leghista di Coccaglio, piccolo comune bresciano, ha scatenato reazioni indignate.Era stato il sindaco di Coccaglio, Flanco Claretti, a spiegare che alla prima convention di sindaci leghisti, all'hotel Leonardo da Vinci a Milano il 24 ottobre, aveva parlato del progetto a tutto lo stato maggiore leghista, riscuotendone un convinto appoggio.
Lo Sportello Unico per l’Immigrazione di via Vespucci ha messo online gli appuntamenti per la firma del contratto di soggiorno. Basta collegarsi a questa pagina: http://www.utgnapoli.it/eme/index.php, inserire il numero identificativo della domanda e la tipologia del contratto (colf o badanti) e cliccare su ‘cerca’: se l’appuntamento è già fissato, verrà fuori la data.
E’ stato presentato alla Farnesina, nel corso della Conferenza internazionale sulle rimesse, il sito www.mandaisoldiacasa.it, grazie al quale gli immigrati potranno avere in modo gratuito informazioni su come inviare soldi nei Paesi d’origine.
"L'immigrazione clandestina, dal punto di vista del capo della polizia di Stato, e' un problema di criminalità". Lo ha detto Antonio Manganelli. "In alcune aree del Paese il 60-70% degli autori di reati sono clandestini. Inoltre, il 35% della popolazione carceraria e' costituito da immigrati clandestini. Questo significa che senza di loro ci sarebbe il 35% di spazio in più nelle carceri e che i detenuti avrebbero più aria a disposizione di quanto non ne abbiano oggi".
A fare i conti è la Fondazione Leone Moressa, sulla base dell’ultima rilevazione dell’Istat sulle retribuzioni mensili nette, che non includono tredicesime e quattordicesime e altre voci non percepite regolarmente ogni mese, come premi di produzione e indennità varie. 
In 21 provincie, convocazioni anche nelle sedi inps per tagliare i tempi. Ecco la lista completa
Il rapporto Caritas: gli stranieri con permesso di soggiorno sono il 7,2% dei residenti.
«Oggi che accogliamo immigrati non dovremmo mai dimenticare che siamo stati un Paese di emigrazione»
La Commissione vuole modificare le direttive su qualifiche e procedure. Barrot: "Sistema comune"
Al centro della protesta il pacchetto sicurezza e il reato di clandestinità. Laici e cattolici uniti contro le politiche migratorie del governo. Le denunce dei migranti: "Meglio essere un cane che un immigrato".
Crescita dell'immigrazione "ancora molto elevata": nel 2008, aumento del 13,4%. Al primo posto romeni, albanesi e marocchini.
Non c'è emergenza criminalità fra gli immigrati, dice una ricerca presentata a Roma e realizzata da Caritas-Migrantes e dall'Agenzia Redattore sociale.
Stop dal ministero dell’Interno: non è un documento valido per varcare le frontiere.
Con la ripresa dalla recessione globale tornerà la richiesta di lavoratori migranti: negare i benefici che essi portano è quindi poco lungimirante». È il messaggio del Rapporto 2009 sullo sviluppo umano, focalizzato quest'anno sul tema delle migrazioni internazionali, che viene presentato lunedì 5 ottobre a Bangkok da Helen Clark, amministratore del Programma delle Nazioni unite per lo sviluppo (Undp).
Si chiude a 294mila domande. Il ministero dell’Interno: "Come previsto dal governo"
Si versa la terza rata del 2009. Ecco tutti gli importi
Rispetto alle stime, riuscito a metà il maxicondono per la regolarizzazione dei clandestini. Le associazioni di assistenza agli immigrati: allungare i tempi ed estendere i criteri.
29 Settembre 2009: presentate 256mila domande al Viminale
Arrivano soprattutto dall’Europa dell’Est. I dati dell’Inps sui domestici regolari
Il racconto di un'amica della donna: due 15enni le hanno detto "stai zitta brutta negra" e la polizia ha multato lei
E' stata presentata oggi a Montecitorio da un deputato del Pdl e uno dell'opposizione la proposta di legge per dimezzare i tempi della cittadinanza per gli immigrati, un tema sul quale si erano scontrati questa estate il presidente della Camera, Gianfranco Fini, e la Lega Nord.
IL RAPPORTO DEL CENSIS:Le imprese italiane hanno ridimensionato le previsioni di assunzione di personale straniero
Ius soli e tempi dimezzati per diventare italiani. Il testo completo della proposta Sarubbi-Granata
I due casi di Roma e Milano: oltre il 95% di immigrati. Meglio le quote. Se aumenta troppo il numero degli alunni stranieri, i genitori italiani chiedono il trasferimento dei loro figli
Il Capo dello Stato: "No alle discriminazioni, impegno di indubbia attualità con gli immigrati"
Poco più di cinquemila domande al giorno dal via della maxi-sanatoria per il lavoro domestico.In attesa degli invii dei patronati, il bilancio è ben al di sotto delle previsioni (500mila contratti)
Il datore di lavoro che vive con altri percettori di reddito non deve rispettare la soglia minima di 25.000 euro per poter regolarizzare la colf extracomunitaria irregolare. Da questa indicazione contenuta nelle ultime Faq (Frequently asked questions) del ministero dell'Interno, che interpreta estensivamente la norma, molti più datori di lavoro potrebbero rientrare nella possibilità di regolarizzare il lavoratore domestico occupato irregolarmente.
In vigore da oggi la stretta sui trasferimenti di denaro. I clandestini verranno segnalati
Il capo del dipartimento per l'immigrazione del ministero dell’Interno, Mario Morcone: "Arriveranno almeno 500mila domande";"Corese inutili, c'è tempo fino al 30 settembre"
Da martedì al via la procedura per la maxisanatoria nel lavoro domestico e di assistenza: attese fino a 750mila domande
L'istituto traccia il profilo dei collaboratori domestici che sono ormai un tassello fondamentale del welfare italiano e un elemento insostituibile della gestione familiare. In Italia sono 1,5 milioni, il 37% in più che nel 2001. Il 71,6 di loro è immigrata, lavora in media 35 ore alla settimana e guadagna circa 930 euro netti al mese.
Un mese per presentare la domanda (dall'1 al 30 settembre), un contributo forfetario di 500 euro, un rapporto di lavoro in atto dal 1 aprile di quest'anno come requisito d'accesso, certificato dallo stesso datore di lavoro cui spetta la presentazione della domanda: sono confermati nella circolare congiunta dei ministeri dell'Interno e del Welfare i requisiti per la regolarizzazione di colf e badanti.
Dall’8 agosto è entrata in vigore la “legge sicurezza”. La clandestinità è reato, permesso a punti, tassa di soggiorno, test di lingua italiana. Ecco cosa cambia
Il reato di clandestinità che entrerà in vigore da sabato, non riguarderà le 300.000 assistenti familiari irregolari, le cosiddette badanti. Lo ha detto il prefetto Mario Morcone, capo dipartimento immigrazione e libertà civili del Viminale.
Con 166 voti favorevoli, 109 voti contrari e nessun astenuto l'aula di Palazzo Madama ha votato la fiducia e il via libera definitivo al ddl di conversione del decreto legge anticrisi, che diventa legge. Ora spetta al capo dello Stato firmare la promulgazione del decreto anticrisi. Il testo comprende anche la regolarizzazione per colf e badanti, che non ha subito ulteriori cambiamenti.
Da alcuni mesi l'Arci ha attivato un numero verde, "Sos Diritti", a cui chiunque può rivolgersi per avere informazioni anche di carattere legale o denunciare soprusi, violenze, atti di razzismo di cui sono vittime i migranti.
La provincia di Treviso, riferisce La Padania, sta istituendo un albo delle badanti. Per accedervi bisognerà frequentare un corso in cui, tra l'altro, è previsto l'insegnamento del dialetto. "Un modo - assicura il presidente Leonardo Muraro - per far sì che la badante tenga conto dello stile di vita dell'anziano, dei suoi usi e dei suoi costumi".
"Destituite di fondamento", cosi' in una nota il Viminale definisce le notizie sulla possibilità che i figli nati in Italia da genitori senza permesso di soggiorno non possano essere iscritti all'anagrafe.
Lo ha ribadito la Cassazione annullando la sentenza del Tribunale di Bergamo che aveva assolto un nigeriano
Problema sollevato dalla Prefettura di Prato dove, dall'inizio dell'anno ne sono nati 412. Le nuove norme sulla sicurezza rendono i riconoscimenti molto difficile per i genitori. I padri non possono fare la denuncia perché rischiano l'arresto per clandestinità. Le madri potrebbero ma dopo sei mesi corrono gli stessi rischi.
Il governo autorizza la costruzione di 100mila nuove case popolari. Per chi è "da almeno 10 anni in Italia o da 5 nella stessa Regione"
Dopo annunci e modifiche, il governo ha presentato oggi alla Camera il suo progetto di regolarizzazione (dettagli nell’allegato) dei lavoratori domestici, attraverso una “Dichiarazione di attività di assistenza e di sostegno alle famiglie”.
''I lavoratori stranieri che usufruiscono, da parte degli enti di previdenza obbligatoria, di un trattamento di integrazione salariale, di disoccupazione e di mobilità possono chiedere ai competenti Uffici la proroga del permesso di soggiorno fino alla conclusione del periodo di assistenza loro riconosciuto''. Lo prevede un emendamento presentato al decreto legge anticrisi dal vicepresidente della commissione Lavoro della Camera Giuliano Cazzola.
Il governo cerca di smorzare gli effetti del reato di clandestinità sulle famiglie e studia un percorso di regolarizzazione che sarà però limitato ai lavoratori domestici e dell'assistenza alle persone. Si pensa di far pagare la somma di 500 euro una tantum per condonare gli anni di contributi non versati. I datori di lavoro immigrati per poter regolarizzare il proprio dipendente dovranno inoltre essere residenti in Italia da almeno 5 anni. Non potranno beneficiare del provvedimento gli stranieri che abbiano alle spalle delle sanzioni penali o abbiano ricevuto un'espulsione per motivi di sicurezza. La soluzione sarà attuata non più con un decreto flussi 2009, ma tramite un emendamento al Pacchetto Anticrisi. La norma avrà valore anche per i lavoratori italiani come percorso di emersione dal lavoro nero
Botta e risposta tra il ministro della Difesa e quello dell'Interno. Il titolare del Viminale: “Già oggi se un clandestino lavora in nero può essre espulso”
Venerdì 10 luglio scade il termine per versare la seconda rata annuale dei contributi previdenziali per il settore del lavoro domestico, colf, badanti e babysitter. La scadenza riguarda sia i rapporti di lavoro già in essere che le assunzioni fatte nel secondo trimestre dell'anno in corso.
Il Senato ha dato il via libera definitivo al cosiddetto Pacchetto sicurezza che contiene nuove norme destinate a rivoluzionare la vita dei migranti d'Italia, soprattutto i regolari. Tra le altre disposizioni, la legge introduce una tassa di 200 euro sulle richieste di cittadinanza, un contributo fra gli 80 e i 200 euro per il rinnovo del permesso e restrizioni e ostacoli in tema di cittadinanza per matrimonio e ricongiungimenti familiari. Entra nell'ordinamento anche il reato di ingresso e soggiorno clandestino, mentre viene esteso da 60 a 180 giorni il tempo massimo di "detenzione" nei Centri di identificazione ed espulsione. Novità anche per l'accesso ai servizi pubblici. Tra l'altro, non sarà più possibile per un cittadino italiano sposare un cittadino extraUe che non abbia il permesso di soggiorno
È quanto emerge dalla ricerca realizzata dal Cospe (Cooperazione per lo Sviluppo dei Paesi Emergenti) sulle buone pratiche delle banche per migranti e rifugiati. Lo studio, condotto attraverso 674 immigrati scelti casualmente sul territorio nazionale, ha rilevato che il 61% degli intervistati e' titolare di un conte corrente, che sale al 66% se si considerano solo quelli che hanno un permesso di soggiorno.
Le procedure per la registrazione dell’utente, per la compilazione della modulistica e per l’invio delle domande - disponibili all'indirizzo https://nullaostalavoro.interno.it accessibile tramite il portale internet del Ministero dell'Interno - sono identiche a quelle già in uso e si potrà far ricorso al servizio di help desk accessibile tramite lo stesso sito.
"Non avere paura. Vai in ospedale. Che tu sia italiana o straniera puoi partorire gratuitamente senza dare il tuo nome né riconoscere il tuo bambino."
Sono 793 le persone denunciate per aver affittato case a immigrati clandestini e 19 sono stati gli arrestati. Lo ha detto il ministro dell'Interno Roberto Maroni, nel corso del question time alla Camera
Ma aumentano gli incidenti degli stranieri Il Rapporto annuale: Sono stati 1.120 (-7,2%), minimo dal '51
Caserta, distribuiti permessi di soggiorno, consegnato un questionario ai cittadini sull’integrazione razziale
La stima della quota di stranieri sulla popolazione totale è pari a 6,5 stranieri ogni 100 individui residenti, e risulta in crescita rispetto al 2007 (5,8 stranieri ogni 100 residenti), anche se per il dato definitivo si dovrà attendere il prossimo ottobre.
Allarme del sindacato anche per diffusi fenomeni di mobbing e violazione dei contratti. Il dato in una ricerca promossa dalla Cgil
Assindatcolf ricorda le regole da seguire per le vacanze dei collaboratori domestici
La paralisi delle assunzioni dall’estero nei dati del Viminale. Nella province con più domande, si assegnano ancora le quote del 2007
Il Consiglio di Stato conferma: la parte del decreto flussi 2008 che ammetteva i datori di lavoro stranieri solo se avevano la carta di soggiorno è discriminatoria. Per assegnare i 150mila ingressi vanno quindi ripescate anche le domande di quelli che hanno solo il permesso di soggiorno.
Paese per paese i risultati della consultazione per l'Europarlamento.
Il ddl sicurezza perde i pezzi, ma mantiene la promessa: trasformare la vita degli extracomunitari in un percorso ad ostacoli. Arrivano le ronde dei volontari, la permanenza lunga nei Cie, il reato di clandestinità, la supertassa sui permessi di soggiorno.
Finalmente, per il 2009, l’Italia apre le porte a 80.000 lavoratori stagionali.
C’è una piccola novità positiva per chi attende il primo rilascio o il rinnovo del permesso di soggiorno e deve viaggiare. Con la ricevuta delle Poste non è infatti più obbligatorio passare, all’andata e al ritorno dall’Italia, dallo stesso valico di frontiera.
Sono sempre di più le questure che mettono a disposizione su internet l'elenco, in formato pdf, dei permessi/carte di soggiorno elettronici.